Eagles Pedemontana – Cosmos Nove 6-6

/Eagles Pedemontana – Cosmos Nove 6-6

Venerdì 21 aprile 2017

Eagles Pedemontana – Cosmos Nove 6-6

(P.t. 4-4) Reti: 1°t. Oliverio, Cacciotti, Zakari, Golzato. 2°t. Oliverio, Ojini.

Formazione: Borotto, Cacciotti, Zakari, Guarise, Oliverio.
A disposizione: Tariello, Martini , Tebbai, Taoufiq, Battistella, Golzato, Ojini.

L’ultima giornata di campionato vedeva di scena il Cosmos Nove in trasferta a Possagno contro l’Eagles Pedemontana,
due squadre che non avevano molte motivazioni visto che gli obbiettivi per entrambe erano già stati raggiunti.
I padroni di casa erano già matematicamente ai playout mentre il Cosmos si era già garantito il secondo posto.
Ne viene fuori una gara bruttina per i ragazzi di mister Farronato che dopo 5 minuti si trovano in vantaggio per 0 a 2
grazie alle marcature di Oliverio e Cacciotti. Questo fa in modo che la squadra cali subito di tensione difensiva e in
poco tempo viene raggiunta sul 2 a 2 da parte del Pedemontana.
La gara prosegue con il nuovo vantaggio del Cosmos siglato da Zakari prontamente resa vana dal pareggio del 3 a 3
dei trevigiani, poi è nuovamente il Nove con Golzato che trova lo spiraglio per il momentaneo 3 a 4 ma il Pedemontana
riesce a chiudere il primo tempo pareggiando ancora portandosi così sul 4 a 4.
Il secondo tempo inizia peggio di come si era chiusa la prima frazione, infatti i padroni di casa sfruttando due banali
errori del Cosmos realizzano una doppietta portandosi in vantaggio per 6 a 4.
A questo punto il Cosmos cerca in tutti i modi di risollevare le sorti del match ma la difesa di casa ha sempre la meglio.
Ci vuole l’inserimento del quinto uomo di movimento per cambiare le cose infatti il Nove prima subisce il sesto fallo e 
dal tiro libero conseguente Oliverio riesce ad accorciare le distanze sul 5 a 6 e poi con un’azione tambureggiante ci
pensa Ojini a realizzare il gol del definitivo pareggio.
Prima dello scadere il Cosmos avrebbe anche l’occasione per vincere la gara, calciando un’altro tiro libero, ma in questa
occasione l’estremo difensore di casa si oppone e la gara si chiude sul 6 a 6.
Il commento sulla prestazione del Cosmos non può che essere negativa con giocatori poco motivati e superficiali per
affrontare una gara contro una buona squadra come il Pedemontana sperando che sia solo il frutto delle scarse
motivazioni che la partita presentava.
Ora bisogna raccogliere le forze fisiche e mentali per affrontare al meglio le final four di Coppa Veneto e poi i playoff.

2017-11-22T18:42:36+00:00